Seguici    
 
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

Gas serra nell`Artico. Anche d`inverno


Lo studio pubblicato su Pnas


Un’altra brutta notizia sul riscaldamento globale arriva dall’Artico. Le emissioni di metano avvengono anche in inverno e primavera, con importanti conseguenze sui processi climatici. La regione artica rappresenta un anello critico per l’equilibrio del sistema climatico globale, in quanto contiene immense quantità di carbonio immagazzinate sotto forma di permafrost, che con l’aumento della temperatura rischiano di essere degradate ed emesse in grande quantità in atmosfera, amplificando l’effetto serra ed il riscaldamento globale. A dimostrarlo uno studio guidato da Beniamino Gioli dell’Istituto di biometeorologia del Consiglio nazionale delle ricerche (Ibimet-Cnr) e da Donatella Zona, dell’University of Sheffield e San Diego State University, pubblicato su Proceedings of the National Academy of Sciences of the United States of America (Pnas).