Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

RoboCup Junior: a Pontedera la sfida dei giovani costruttori di robot. A maggio le finali nazionali

 RoboCup Junior: a Pontedera la sfida dei giovani costruttori di robot. A maggio le finali nazionali

Si devono orientare in labirinti, saper ballare e perfino recitare, sfidarsi a calcio e ovviamente andare in rete: sono i robot progettati e costruiti da 200 studenti delle scuole secondarie di primo e secondo grado della Toscana che a Pontedera si sono sfidati nelle prove di qualificazione toscana per la RoboCup Junior, in programma a maggio 2017 in Umbria (a Foligno) con la partecipazione delle rappresentative di numerose regioni italiane.

L’evento è stato realizzato in collaborazione tra l’Istituto di BioRobotica della Scuola Superiore Sant’Anna, la spin off Great Robotics, la Rete Toscana di Scuole RoboCup Junior, Ufficio Scolastico Regionale e ha ricevuto il patrocinio del Comune di Pontedera.

La competizione è stata divisa in due categorie, per “costruttori di robot” under 14 e under 19, riuniti in 17 squadre. Gli studenti si sono sfidati con i loro robot in prove di salvataggio, di labirinto e di calcio, ma anche in un torneo per robot ballerini. Le squadre con il miglior punteggio a Pontedera si qualificano per le gare nazionali previste a Foligno fra il 3 e il 6 maggio, 2017.

Tags

Condividi questo articolo