Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

Il fegato: la funzione della bile

Nelle unità didattiche, tratte dal programma La macchina meravigliosa, del 1990, Piero Angela compie un fantastico viaggio all'interno del corpo umano, servendosi di modelli, effetti speciali, animazioni e fotografie realizzate con microscopio elettronico.
Nel filmato è analizzata la funzione della bile, una sostanza che rende digeribili i grassi, sciogliendoli e trasformandoli, mediante il processo di emulsione. La bile, prodotta dalle cellule del fegato è convogliata, attraverso i canaletti biliari, nel gran serbatoio della cistifellea, che comunica, attraverso una valvola, con la gran condotta dell’intestino, dove la bile viene a riversarsi, al momento del passaggio del cibo, per renderlo digeribile. Nel caso in cui la bile è riversata nell’intestino, in un momento in cui non sta avvenendo il passaggio del cibo, si ha il travaso di bile, mentre quando, a causa di un blocco, essa risale nel fegato e finisce nel sangue, si verifica l’itterizia.
Il buon funzionamento del sistema può essere compromesso dalla presenza dei calcoli nella cistifellea, che ostacolano il normale deflusso della bile, con conseguenti ristagni, infiammazioni e problemi di digestione.

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo