Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

I piedi in terra e la testa su Marte

C’è vita o c’è stata vita su Marte? A rispondere è lo scienziato italiano che fin dagli anni Sessanta ha dedicato la propria esistenza alla ricerca scientifica legata all’attività spaziale per lo studio del pianeta rosso, Vittorio Formisano, un’eccellenza italiana riconosciuta in tutto il mondo.  “La mia personale convinzione non scientifica è che c’è vita su Marte oggi.  Dal punto di vista scientifico, bisogna dimostrarlo. C’è un indizio, che è la presenza del metano nell’atmosfera di Marte.” Formisano è considerato un recordman dell’esplorazione spaziale, grazie allo strumento per la ricerca del carbonio da lui progettato e collocato nella sonda spaziale Mars Express dell’Esa che da ben otto anni consente la trasmissione a terra di importanti informazioni per la comunità scientifica.

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo