Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

ENERGIA NUCLEARE. STORIA DELLA SCIENZA

Il ciclo di unità audiovisive dal titolo comune Storia della scienza, tratte dal progetto di Rai Educational Pulsar, propone il racconto, in ordine cronologico, delle radicali trasformazioni introdotte dalla scienza e dalla tecnologia nel corso del Novecento.
Lo scopo è quello di offrire agli insegnanti un supporto didattico che, oltre a sintetizzare i concetti basilari, ponga l'accento su un aspetto spesso trascurato dai libri di testo: la dimensione storica e culturale che ha favorito il progresso scientifico.
La conduttrice Virginie Vassart sottolinea come "l'evento della bomba atomica" abbia due grandi conseguenze nel mondo degli anni Cinquanta: una di carattere militare - le grandi potenze possono dotarsi di armamenti nucleari - e una di carattere civile, la creazione di nuove fonti di produzione di energia. Nell'intervista, Vittorio Marchis, professore di Storia della tecnica al Politecnico di Torino, ripercorre dei momenti della ricerca nucleare - dai primi esperimenti di fissione alla realizzazione di centrali - e ne ricorda le conseguenze dal punto di vista scientifico, tecnologico e politico. Sulla scorta di disegni schematici, il filmato illustra la reazione a catena che porta alla scissione degli atomi di uranio in altri più leggeri; si accenna, inoltre, al passaggio da energia nucleare a energia elettrica.

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo