Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

Polveri sottili e nanoparticelle

Come mai le polveri sottili sono così dannose? Forse la spiegazione migliore è che non esistono in natura e il nostro corpo non è predisposto per filtrarle e proteggersi da loro. Ma cosa sono esattamente queste polveri? Quando si definiscono sottili e quando ultra sottili? Valerio Rossi Albertini ci parla di polveri micrometriche (delle dimensioni di un milionesimo di metro) e nanometriche, grandi un miliardesimo di metro. E ci spiega come mai, se i morti per inquinamento nel 2015 sono stati quindici volte di più di quelli di tutte le guerre e degli atti di violenza verificatisi lo stesso anno, le inalazioni di polveri sottili sono la prima causa di queste morti.

Vedi le altre puntate

Estratti

Polveri sottili e nanoparticelle

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo