Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

Memex: Galileo (pt.45)

 

Che cosa sono e come si formano i super batteri? Quando si parla di “disastro genetico” delle api, a che cosa si allude in modo preciso, dal punto di vista scientifico? Come si conosce il mare, come lo si “misura”?

Ai protagonisti di oggi la parola: Marco Martinelli, biotecnologo della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa, ci racconta da dove provengono e come si presentano – dal punto di vista chimico - i super batteri.

Con Paolo Fontana, ricercatore della Fondazione Edmund Mach di San Michele all’Adige (Trento), scopriamo in che cosa consiste il disastro genetico delle api, un disastro “prodotto dagli apicoltori che spostano le api da una regione all’altra dell’Europa e del bacino del Mediterraneo e che deteriorano geneticamente le sottospecie autoctone”. Come può la comunità scientifica affrontare questa minaccia? Come può tutelare la specie e la biodiversità?
Andiamo poi a Venezia con Sandro Carniel (ISMAR – CNR) che ci illustra come si misura l’acqua del mare – tra calcoli complessi e di diversa natura – a partire da una convinzione, “la convinzione che sia essenziale conoscerne i segreti anche nelle profondità più remote”.

Valerio Rossi Albertini intervista Alberto Battistelli - Primo ricercatore dell’Istituto di biologia agro-ambientale e forestale del CNR – a proposito del progetto europeo EDEN ISS, in cui la ricerca italiana ha svolto un ruolo fondamentale: sono stati raccolti in Antartide – e cresciuti in due serre chiuse e completamente autonome – i primi ortaggi per future esplorazioni spaziali.
Concludiamo il nostro viaggio con Pietro Greco, giornalista scientifico e scrittore, che oggi dedica la sua rubrica all’astrologia scientifica e a una vicenda particolarmente singolare, quella dello psicologo inglese di origine tedesca Hans Jürgen Eysenck.

 

Vedi le altre puntate

Estratti

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo