Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

Memex: Galileo (pt.36)

 

In questa puntata di Memex “Galileo”, Carlotta Mazzoldi - Responsabile scientifico della Stazione Idrobiologica di Chioggia dell’Università di Padova – ci racconta i progetti portati avanti dalla squadra di ricerca della stazione idrobiologica, il cui obiettivo scientifico è monitorare la biodiversità della laguna e dell’alto Adriatico, comprenderne i cambiamenti e coglierne le conseguenze.

Parliamo poi di ingegneria genetica e lo facciamo scoprendo la nuova intuizione su CRISPR-Cas9 firmata dal Laboratorio di Virologia molecolare “CIBIO” dell’Università di Trento diretto dalla biologa molecolare Anna Cereseto: un viaggio dal genome editing - la “riscrittura del DNA” - alla straordinaria intuizione scientifica - grazie all'uso dei lieviti - su “questa nascente stella nel firmamento della biologia molecolare”.

Con Luigi Boitani - biologo della conservazione e docente presso l’Università Sapienza di Roma – ci addentriamo nel mondo dei lupi – per monitorarli grazie ai radiocollari e per contarli – a partire da un fatto che si è verificato in modo naturale di recente: il loro ritorno nel nostro territorio.

Alessandro Amato (INGV ROMA) ci spiega quali sono le cause più frequenti degli tsunami nel mondo e nel Mediterraneo e in particolare, ci illustra in modo dettagliato in quale modo un terremoto può generare uno tsunami.
Infine, la rubrica dell’astrofisico Luca Perri che oggi ci parla di “pane imburrato”. Perché? Perché una fetta di pane con un lato imburrato è legata alla storia dell’IgNobel per la Fisica. In quale modo? Ce lo rivela proprio Perri in modo dettagliato.

 

Vedi le altre puntate

Estratti

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo