Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

Lara Maistriello. Cosa potrebbe imparare l`uomo dalle termiti?

 

Chi è questo minuscolo esserino biancastro, inerme e delicatissimo, tanto da morire disidratato in brevissimo tempo se rimane esposto all’aria? La sua vita si svolge sottoterra, totalmente nell’oscurità, tanto che perfino il suo nome scientifico rivela la sua “antipatia” per la luce. Infatti se devono attraversare una zona all’aria aperta, questi insetti si costruiscono i “camminamenti”, dei tubi fatti impastando terriccio, feci e saliva e mantenuti sempre molto umidi.(primo piano su camminamenti di termiti sopra legno)

Si tratta infatti di RETICULITERMES LUCIFUGUS (dal latino: che rifugge la luce). Forse questo non vi dice nulla e magari, a vederlo potrebbe quasi suscitare tenerezza o simpatia questo buffo aspetto “a fiaschetto” con quell’addome così grosso… (passaggio da termiti singole a gruppo grosso di termiti dentro a un pezzo di legno)Il fatto è che non ce n’è uno solo, ma tantissimi: migliaia, milioni! E la loro forza sta proprio nel fatto di vivere in gruppi grandi e organizzatissimi: sono infatti insetti sociali! Chi sono questi delicati esserini? Termiti! 

Vedi le altre puntate

Estratti

Lara Maistriello. Cosa potrebbe imparare l`uomo dalle termiti?

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo