Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

La sonda di Eden 2020 per operare il cervello

Una sonda robotica flessibile e controllabile di nuova generazione, che permette al robot EDEN 2020 di raggiungere e curare le regioni profonde del cervello. Elena De Momi, ricercatrice presso il Dipartimento di Elettronica, informazione e bioingegneria del Politecnico di Milano racconta la ricerca, finanziata da Horizon 2020, per costruire una sonda flessibile il cui avanzamento nei tessuti umani replichi quello dell’organo aghiforme e pieghevole con cui alcuni insetti depongono le uova, come la vespa che parassita il legno.

Nel trattamento dei gliomi cerebrali (un particolare tipo di tumore molto aggressivo), un approccio sinergico all’intervento chirurgico è dato infatti dal rilascio controllato e localizzato di farmaci, per il quale attualmente vengono utilizzati cateteri rigidi e rettilinei, che rendono di difficile esecuzione l’aggiramento di eventuali ostacoli incontrati lungo il percorso verso la lesione tumorale.

Vedi le altre puntate

Estratti

La sonda di Eden 2020 per operare il cervello

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo