Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

Fabrizio Antonioli. La pianura padana? In un futuro vicino si allagherà

Negli ultimi mille anni il Mediterraneo si è alzato di trenta centimetri, ma il fenomeno a causa dei cambiamenti climatici è in rapido aumento e nei prossimi cento le acque potrebbero innalzarsi di oltre un metro. L'area più a rischio, secondo Fabrizio Antonioli, ricercatore Enea specializzato in modellistica climatica, è quella del nord Adriatico e della laguna di Venezia, dove per effetto combinato dell'abbassamento della costa, delle maree e dell'innalzamento dei mari si potrebbero raggiungere punto di un metro e quaranta centimetri. Tra ottant'anni, il mare potrebbe penetrare da lì fino alla Pianura padana, entrando nella terra per oltre quaranta chilometri.

Vedi le altre puntate

Estratti

Fabrizio Antonioli. La pianura padana? In un futuro vicino si allagherà

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo