Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

Claudia Bianchi. Lucchetti

 

In aereo, quando imbarco il bagaglio, ho sempre il dubbio che qualcuno ci possa rovistare dentro. In palestra invece ho paura che rubino qualcosa dal mio borsone.Come faccio a essere sicura che nessuno mi apra la borsa?Non posso ovviamente. Ma posso prendere una precauzione. Sfruttare il calcolo combinatorio a danno del mio impostore. Per farlo mi basta un lucchetto a combinazione numerica. A 3 cifre, meglio se 4. Meglio se 10. Ma chi se le ricorda le combinazioni di 10 numeri a memoria?

Errore: le combinazioni non servono a molto. I matematici chiamano quelle del lucchetto “disposizioni” che sono ben più delle combinazioni. Quindi peggio: cosa accade se mi dimentico la “disposizione” di questi 10 numeri? E’ un bel problema. La probabilità di beccare al primo colpo la sequenza giusta è assai bassa. Cosa che mette al sicuro i nostri beni, ma ci presenta l’arduo compito di non dimenticare il numero e l’ordine della combinazione.

Per tradurre concretamente “ASSAI BASSA”, ci basta fare due conti. Le possibili disposizioni di 10 numeri (1,2,3 fino a 9 e lo zero) su 3 posti, anche considerando 000 o 111, sono proprio 10 per 10 per 10 quindi 1000. La probabilità di beccare al primo colpo la sequenza giusta è 1 su 1000, ovvero lo 0,1%. Fantastico o terribile dipende dai punti di vista.Se poi le cifre da sistemare salgono a 10, la probabilità di beccare quella giusta scende a 1 su 10 per 10 per 10 per 10 ...ecc per 10 volte! , ovvero appena 1 su 10 miliardi. Che si fa allora? La si appunta da qualche parte oppure si prende un lucchetto con la chiave nella speranza di non perdere né una né l’altra.

Vedi le altre puntate

Estratti

Claudia Bianchi. Lucchetti

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo